Ti trovi in: Home::Storia

Storia

L'idea
Galeotta fu la Winter Marathon 2009 , mentre stavamo ultimando i preparativi alla macchina un (Alvis 3000 Compressor 1952 ), ci venne in mente di organizzare una manifestazione dove tutti gli appassionati di auto storiche potessero esporre  le loro auto tenute in garage da anni e non utilizzate. Matteo subito entusiasta , Ricky esaltato della proposta , Giacomino disponibilissimo ad aiutare e l'assessore allo sport del Comune di Odolo, (anch'egli alla Winter Marathon con una bellissima simca coupè 1000 del 1963) che già ipotizzava un paese addobbato come  un circuito  di Formula 1, Agostino , Tino ,anche loro pronti a dare una mano  e cosi via.Tutti si inventavano e fantasticavano su come poteva trasformarsi Odolo con una manifestazione di quel genere.La settimana dopo eravamo al lavoro per poter studiare qualcosa di nuovo e le idee erano tantissime : dalla auto anteguerra , alle sport , dalle formule alle auto da Rally ,dalle Grand
Turismo alle Moto e così via .Pian piano inizziammo ad ipotizzare qualcosa di realizzabile. La prima cosa  e tutti eravamo d'accordo ,Odolo in quel giorno ("scusandoci con i cittadini per i disagi recati")  doveva diventare il primo circuito cittadino della Val Sabbia. Alla fine della manifestazione per varie testate giornalistiche il nostro "paesello"  era diventata la Montercarlo della F1 , la curva a San Bartolomeo (curva Sainte Devote), curve di Piazzale Savoldi (curva delle piscine), salita alla curva Dolci (salita al Casinò), discesa al mulino (discesa alla vecchia stazione) ,tornante da Bruna (tornante alla Rascasse)...un paragone che ci fa sorridere ma che ci riempie di anche di gioia